CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...


data: 29/08/2011
titolo: SPECIALE MACCHINA DI SANTA ROSA OMAGGIO AI FACCHINI DI SANTA ROSA
descrizione:
I facchini al San Paolo - 2009
PER VEDERE IL VIDEO"
CLICCA QUI - E' UN'ESCLUSIVA DI VITERBOTV.IT


'NON E' VERO CHE OGGI VA TUTTO MALE, CI SIETE VOI!!! TESTIMONIANZA DI FORZA, DIGNITA', ONORE CORAGGIO E GRANDEZZA D'ANIMO, EVVIVA SANTA ROSA! EVVIVA SAN CRISPINO! E GUARDATE CHE NON E' UNO SPETTACOLO QUELLO DI STASERA, MA UN SEGNO DI CIVILTA' VIRTU' E AMORE! VOI TENETE ALTO IL NOME DELLA CITTA' DI VITERBO E DELL'ITALIA NEL MONDO. SIETE MAGNIFICI!' Così il Frate di San Crispino si è rivolto ai Facchini al San Paolo. Il suo discorso seguito dalla benedizione e dal grido Evviva Santa Rosa evviva San Crispino, ha evidenziato tutta l'essenza del significato del passaggio della Macchina di Santa Rosa. Siamo ben lontani dalle polemiche e dai commenti sulla bellezza estetica della Macchina nonché sui confronti tra un costruttore e l'altro, che recentemente hanno riempito certa pagina di quotidiani. Finalmente il vero motivo per cui passa la Macchina, anche perché se qualcuno litiga, qualcuno è arrogante o prepotente, polemico o impertinente, Santa Rosa cosa passa a fare? Questo frate ha rimesso tutto a posto, ha commosso chi lo ha ascoltato ed ha centrato il vero sentimento religioso e umano: 'non è vero che tutto va male, ci siete voi!' Le Macchine sono tutte belle, non per i colori o i materiali e le forme che assumono, ma per la congerie di sentimenti che emanano e che ognuno nel proprio cuore riesce a cogliere. Durante il trasporto, per un attimo ho spento la mia telecamera, non so neanche io perché, ed ho guardato dalla parte opposta a quella dove tutti erano attratti ed ho scoperto un mondo bellissimo! Una anziana signora visibilmente stanca per l'attesa, guardava la Macchina e facendosi il segno della Croce si raccomandava a Santa Rosa per qualcosa di suo strettamente personale. Ma dallo sguardo che aveva e dalle labbra che si muovevano al rallentatore parlando direttamente alla Santa ignara di essere vista da qualcuno, si capiva che doveva essere una cosa importante. Proprio così, una cosa importante per ognuno di noi, questo è il vero senso della Festa. Grazie al frate e bravi i Facchini!

Patrizia Coppa
Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569