CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 20/05/2009
Proroga della scadenza dei versamenti delle imposte
La Cna e le altre Confederazioni delle piccole imprese chiedono la proroga della scadenza dei versamenti delle imposte per chi è soggetto agli studi di settore

Il governo proroghi dal 16 giugno al 16 luglio, senza la maggiorazione dello 0,40 per cento, il termine per il pagamento di imposte e contributi da parte dei contribuenti ai quali si applicano gli studi di settore. E’ questa la richiesta rivolta al ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, dalla Cna e dalle altre Confederazioni delle piccole e medie imprese.

“La proroga -spiegano i rappresentanti del mondo imprenditoriale- si rende necessaria, poiché l’Agenzia delle Entrate non ha ancora reso disponibile il software che tiene conto dei correttivi agli studi di settore da applicare per il periodo d’imposta 2008 e che è necessario per determinare i ricavi ai fini dell'applicazione degli studi”.

“Una volta rilasciato il programma, le software house avranno comunque bisogno di ulteriore tempo per mettere a punto i pacchetti applicativi. Considerato che mancano soltanto poco più di 20 giorni alla scadenza del 16 giugno, i contribuenti e gli operatori che li assistono -osservano le Confederazioni- non saranno nelle condizioni di rispettare l’adempimento e saranno costretti ad eseguire i versamenti oltre tale data, con una conseguente maggiorazione dello 0,40% degli importi dovuti”.

Si ritiene pertanto indispensabile, nell’ambito di corretti rapporti tra amministrazione finanziaria e contribuente, l’emanazione di un decreto che consenta il rinvio del versamento senza maggiorazione.

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569