CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 20/05/2009
ACQUAPENDENTE - Campo Boario, 600.000 euro per l’ampliamento del polo sportivo
Finanziamenti della Regione Lazio per i lavori di riqualificazione dell’intera area

Scelta la proposta civica votata dagli aquesiani con il Bilancio Partecipato

Un investimento di 600.000,00 euro per l’ampliamento del Polo Sportivo del Campo Boario. Si tratta di un finanziamento della Regione Lazio che fa capo a due voci distinte ma convergenti nell’obiettivo: 300.000,00 euro destinati dalla Regione per le opere pubbliche, ed in questo caso per la messa a norma degli spogliatoi del Campo Boario; 300.000,00 euro finanziati dalla Regione all’interno del bando indetto per le proposte civiche finalizzate ad azioni di sviluppo socio-economico e redatte tramite un processo di Bilancio Partecipato.

Infatti, nei mesi di settembre e ottobre 2008 i cittadini aquesiani hanno partecipato al percorso del Bilancio Partecipato “Acquapendente che vorrei”, durante il quale hanno potuto esprimere le proprie preferenze su interventi da compiere in vari settori, sottoscrivendo anche le proposte civiche da presentare al bando regionale.

Oltre 200 cittadini hanno firmato per presentare due proposte civiche sulla riqualificazione della zona di Campo Boario, e quest’impegno è stato premiato dalla Regione che ha scelto di finanziare i lavori.

Nello specifico il progetto complessivo ha l’obiettivo di creare un polo sportivo completo e all’avanguardia; naturalmente ci saranno tempi tecnici da rispettare e priorità nella realizzazione delle opere.

Innanzitutto, si procederà alla sistemazione degli spogliatoi, al rifacimento del campo di calcio che sarà spostato leggermente, alla demolizione delle stallette, alla costruzione di una recinzione per il campo di calcio stesso. In un futuro l’idea è anche quella di rivestire il campo con un manto di erba sintetica. I tempi per la realizzazione dell’intera opera sono di circa 18 mesi, termine previsto dal bando regionale per il finanziamento delle opere pubbliche tramite il bilancio partecipato.

Inoltre, il progetto di riqualificazione che riguarda tutta l’area di Campo Boario, del Palazzetto dello Sport e dello Stadio Comunale prevede, oltre agli interventi già finanziati, anche una programmazione di altre opere per completare il polo sportivo con una pista ciclabile, un percorso per il footing, un campo da tennis scoperto, un impianto di piscina coperta. Una serie di servizi sportivi che, quindi, rendano le strutture appetibili anche per il territorio circostante, per l’organizzazione e lo svolgimento di competizioni sportive ad alto livello, potendo offrire un polo sportivo completo e attrezzato.

Una volta completato il polo sportivo offrirà: 2 campi di calcio, 3 campi da tennis (di cui 1 coperto e riscaldato), 1 palazzetto dello sport, 1 piscina coperta, 1 campo di calcetto polivalente, 1 pista ciclabile, 1 pista da footing, circa 200 parcheggi per auto.

Il progetto di “Ampliamento del Polo Sportivo Campo Boario” è stato presentato alla cittadinanza lo scorso 9 maggio, durante un incontro pubblico presso le Logge Comunali.

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569