CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 31/03/2009
CAMPERISTI - Nuovo finanziamento per l’area sosta riservata ai turisti in camper
Per realizzarla, ora è solo questione di volontà

Tra tante promesse da marinaio che ci hanno propinato molti amministratori in passato, questa volta siamo di fronte a ben due promesse mantenute, ora speriamo di procedere e non di retrocedere come è già avvenuto, nonostante i buoni intenti iniziali. Andiamo per passi. Meroi, Contardo e Federici, si dimostrano politici di parola e trovano i finanziamenti necessari. Forse ci siamo, l’area di sosta per ospitare i camper dei turisti in visita a Viterbo, presto potrebbe diventare realtà.

Le idee chiare, la tenacia e il desiderio di dare un contributo al turismo in entrata su Viterbo, sono stati ascoltati e soprattutto condivisi dall’amministrazione comunale. Sono trascorsi quattro anni da quando chi scrive ha iniziato questa crociata in collaborazione con il quotidiano Nuovo Viterbo Oggi e recentemente, anche con il quindicinale “La Città” di Mauro Galeotti.

Onori quindi a tutti i promotori e sostenitori, ma ancor di più ai membri del consiglio comunale che nel dicembre del 2005, con delibera n. 129 avevano approvato all’unanimità un’area di sosta multifunzionale di circa 100 posti che purtroppo ha dovuto fare i conti con diverse problematiche.

Tra queste ricordiamo le dimissioni del precedente sindaco di Viterbo sfociate in elezioni anticipate lo scorso anno, con tanto di commissario che dirottò su altri capitoli i finanziamenti destinati all’area sosta. Noi non ci siamo arresi e non siamo stati presi per stanchezza e nell’ottobre scorso abbiamo organizzato unitamente al direttore dell’APT dottor Marco Faregna, un seminario sul turismo itinerante, rivolto ai sindaci della provincia di Viterbo, dove sono intervenuti relatori di valenza nazionale. L’eco che tale iniziativa ha avuto nel settore del turismo itinerante, in poche ore ha raggiunto molti canali d’informazione specializzata nazionale, ed un quotidiano on-line con sede in Inghilterra.

La notizia del giorno, quindi, particolarmente attesa e sofferta, è il reinserimento in bilancio della somma di 50/60 mila euro, stanziati per la realizzazione dell’area di sosta. Questo successo lo dobbiamo attribuire ancora una volta, in linea diretta, alla ferma volontà dei principali fautori della delibera 129/2005, i consiglieri Enrico Contardo e Maurizio Federici, sostenuti in quest’ultima decisiva fase dal vice sindaco Marcello Meroi, anch’egli rispettoso ammiratore dei turisti in camper. Meritano, inoltre, un plauso tutti i consiglieri di maggioranza e opposizione che hanno votato favorevolmente la proposta.

Meroi, Federici e Contardo, intervenendo al seminario dell’ottobre scorso presso il Palazzo Doria Pamphili di S.Martino al Cimino, dopo aver ascoltato con attenzione i relatori, si erano assunti pubblicamente l’impegno che oggi hanno dimostrato di aver mantenuto: rimettere in bilancio l’importo necessario per realizzare l’area. Rispetto ai 100 posti deliberati nel 2005, la struttura destinata alla ricettività turistica ha indubbiamente risentito della situazione economica che grava sulle casse del Comune, visto che ora i posti ipotizzati sono scesi a 20.

Considerando, però, i tempi di magra e il luogo ideale individuato su un terreno adiacente l’Idisu in via Cardarelli, possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti. L’importante è avere al più presto un luogo dignitoso e ben attrezzato per fornire i servizi logistici necessari ai turisti itineranti. Il resto si vedrà.

Maurizio Pinna

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569