CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 11/12/2011
DIRETTISSIMA PER UNO SPACCIATORE - IL PM TUCCI IN UN RIGOROSO TRATTO DI SCRUPOLOSA ATTENZIONE PER L'IMPUTATO

Tra le maglie delle varie battute di rito del processo, non può non spiccare un momento di scrupolosa, nonché rigorosa, attenzione per l'imputato, da parte del pm Tucci.

Un trentenne di Canino, noto spacciatore della zona, già conosciuto dalle forze dell'ordine, viene arrestato in flagranza di reato, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, dai carabinieri della stazione di Montalto di Castro.

Arrestato mentre cedeva dosi di eroina ad alcuni assuntori del posto e trovati in casa materiali utilizzati per il confezionamento della droga, due costosi cellulari, oltre a 1.000 euro frutto dell'attività di spaccio.

Processato per direttissima, ieri mattina, dal giudice Centaro, il quale ha accolto la richiesta, dell'avvocato Bellezza, di rinvio per l'ammissione delle prove o per riti alternativi. Agli arresti domiciliari è stato autorizzato a recarsi alla prossima udienza fissata per il 19 Dicembre, con mezzi propri. Autorizzato, inoltre, ad uscire due ore per recarsi al Sert dove si trova attualmente in cura. A questo punto è stato avvisato dal pm Tucci di calcolare bene se le due ore potevano essere sufficienti, altrimenti un ritardo nel rientro a casa avrebbe potuto fargli commettere un altro reato.

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569