CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 15/11/2011
RETE UNIVERSITARIA NAZIONALE TUSCIA : “LIBERA CONOSCENZA DIRITTI AL FUTURO”.

Domani mattina alle ore 10 presso l’aula 14 dell’ex facoltà di Lingue dell’Università della Tuscia – sede di via Santa Maria di Gradi - si terrà l’incontro della Rete Universitaria della Tuscia: “Libera conoscenza diritti al futuro”, dove alla presenza del Senatore Vincenzo Vita vicepresidente commissione istruzione pubblica e beni culturali, del responsabile Run Nazionale Federico Nastasi, del responsabile Run Lazio Alessandro Mazzotta, di Francesco Sinopoli membro della segreteria nazionale Flc Cigl si discuterà di università e futuro delle giovani generazioni. Sarà altresì presente il Presidente della Crui e Rettore dell’Università della Tuscia: Marco Mancini.
All’incontro prenderanno parte esponenti delle principali sigle sindacali.
L’iniziativa è introdotta e moderata dalla responsabile Run Tuscia Diana Ghaleb.
Questo incontro è la prima iniziativa pubblica di Run Tuscia con cui l’associazione si affaccia all’interno dell’importante panorama universitario viterbese.
Run Tuscia si presenta agli studenti come realtà capace di interpretare il disagio dei giovani universitari e come forza in grado di veicolare le loro istanze in modo tale da poter sovvertire, con il dialogo e la cooperazione democratica, la precaria condizione dell’ateneo viterbese che, come gli altri atenei italiani, è vessato dalle rovinose misure adottate dalla riforma Gelmini.
Come restare inermi davanti a questo scenario?
L’incontro di domani vuole essere la prima occasione per costruire attorno a questo movimento - che democraticamente si prefigge, partendo dal basso, di riportare l’università all’altezza del suo compito primo, produrre: futuro, formazione e mobilità sociale – un laboratorio di discussione che abbia al centro del dibattito la figura dello studente dal suo ingresso nell’ateneo fino al suo affacciarsi nel mondo del lavoro.
In questo scenario di forte crisi culminato nei giorni scorsi con un notevole terremoto politico la nuova fase di cambiamento che si sta aprendo ci deve vedere impegnati come protagonisti primi di un percorso di (ri)costruzione dell’Università e del nostro futuro; abbiamo finalmente l’occasione per scardinarci da quell’etichetta che ci vedeva catalogati come “Il problema dei giovani”: noi non siamo un problema ma una risorsa.
Ripartiamo dal basso, dai luoghi del sapere.

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569