CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 05/11/2010
Martedì prossimo la Provincia parteciperà a “Romalnetnico”
A rappresentare la Tuscia ci sarà l’assessore alla Cultura Giuseppe Fraticelli

Martedì prossimo la Provincia parteciperà a “Romalnetnico”

Martedì 9 novembre il Pontificio ateneo Regina Apostolorum ospiterà “Romalnetnico”, manifestazione alla quale la Provincia di Viterbo ha concesso il patrocinio. Si tratta del primo di una serie di incontri che hanno l’obiettivo di far conoscere le realtà etniche che vivono in Italia, così da farle entrare in contatto con la base culturale e imprenditoriale del nostro Paese.

A rappresentare il territorio viterbese sarà l’assessore provinciale alla Cultura, Giuseppe Fraticelli, che tenderà idealmente la mano alle molte realtà politiche, culturali e imprenditoriali che interverranno all'appuntamento. Oltre alla Province di Viterbo e Pisa, hanno infatti concesso il proprio patrocinio numerose Ong e l’Unesco, oltre all’ambasciata del Congo (l’incontro avrà infatti per tema proprio “Congo e sviluppo”) e a numerose personalità di spicco del mondo accademico.

I temi sui quali il ricco parterre si confronterà sono quelli del business internazionale sostenibile, della crescita di realtà in via di sviluppo tramite l’intertrading, delle nuove politiche in tema di collaborazione economica e culturale nell’epoca della globalizzazione. L’approccio scelto da “Romalnetnico” per trattare i temi dell’integrazione e della tutela delle diversità, si distacca dal modello assistenziale perseguito fino ad oggi dall’imprenditoria privata e dagli organismi internazionali. Le forme assunte dalla comunicazione e dal marketing globali, la possibilità di scambio di know-how e competenze tra Paesi industrializzati e Paesi in via di sviluppo, creano i presupposti reali per una crescita tutelata dalle fredde logiche commerciali e rispettosa delle identità d'origine.

“I possibili benefìci sia sul territorio nazionale che nei Paesi emergenti coinvolti nell’iniziativa sono molteplici – afferma l’assessore Fraticelli -, dalla conoscenza reciproca di eredità e potenzialità fino ad oggi sconosciute, alla mediazione linguistica, culturale ed imprenditoriale, passando per la creazione di nuove realtà occupazionali. Siamo di fronte a un’occasione preziosa soprattutto per le piccole aziende che non riescono a raggiungere mercati ricchissimi di opportunità ma preclusi all’imprenditoria locale”.

Il territorio della Tuscia offrirà un primo assaggio - e non soltanto in senso figurato - di queste possibilità d’incontro e scambio, portando l’istituto alberghiero “Farnese” di Caprarola all’interno del meeting, dove sarà affidato a docenti e studenti il compito di rappresentare la gastronomia italiana nel cocktail etnico che si terrà alla fine della serata.

L’appuntamento è quindi per le 17,30 con i saluti e le registrazioni. A seguire gli interventi, tra cui anche quello dell’assessore Fraticelli. In chiusura, alle 20, in programma aperitivo e networking libero, con buffet curato dalla ccuola alberghiera di Caprarola in collaborazione con la società Cds Trading Partner di Viterbo.


Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569