CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 17/06/2010
IL DE PROFUNDIS DELLA SCUOLA PUBBLICA
IL DE PROFUNDIS DELLA SCUOLA PUBBLICA

Venerdì 18 giugno 2010 alle ore 21:10 (in replica sabato 19 e domenica 20 giugno) andrà in onda su Retesole una nuova puntata di Viterbo Veritas riguardante la grave situazione della scuola pubblica nella Tuscia


OGGETTO DELLA PUNTATA

I tagli operati dal governo comporteranno per le scuole della provincia di Viterbo una contrazione di oltre 200 posti così ripartita:
scuola primaria -50;
scuola 1° grado -23;
scuola 2° grado -70;
personale ATA -60.
Un tributo pesante che sarà pagato nell’ anno scolastico 2010/2011 alla politica di destrutturazione della scuola statale, portata avanti dalle politiche governative.
Le conseguenze saranno devastanti per il sistema d’istruzione e formazione della provincia di Viterbo.


FOCUS

L'ultima manovra finanziaria blocca i contratti, e soprattutto gli scatti di anzianità. Interventi che dispiegheranno i loro iniqui effetti oltre il triennio, con conseguenze sul futuro calcolo della pensione.
L’ulteriore contrazione di organici oltre ad acuire la già grave crisi occupazionale avrà ricadute devastanti sull’offerta formativa.
Classi sovraffollate, personale a tempo determinato senza più lavoro, personale di ruolo in soprannumero costretto a vagare da una sede all’altra, contribuiranno alla riduzione generalizzata della qualità della scuola.

INTERVISTE (in ordine di apparizione)

Silvia Somigli - docente istituto comprensivo di Montefiascone (VT)
Gabriella Allibrio - dirigente scolastico scuola media “Luigi Fantappié” di Viterbo
Maria Luisa Boccolini - d.s.g.a. istituto magistrale “S. Rosa” di Viterbo
Carla Brizi - vicepreside scuola media “P. Egidi” di Viterbo
Elisabetta Trauzzola - docente istituto omnicomprensivo “Fratelli Agosti” di Bagnoregio (VT)
Rossana Ugolini - docente istituto comprensivo di Montefiascone (VT)
Alberta Iacobini - docente istituto d'istruzione superiore “V. Cardarelli” di Tarquinia (VT)
Tonino Longo - segretario provinciale UIL scuola Viterbo
Catia Falesiedi - docente scuola infanzia 3° circolo di Viterbo
Carmela Martire - docente scuola primaria 3° circolo di Viterbo
Piero Silva - docente liceo scientifico “A. Meucci” di Ronciglione (VT)
Francesco Tolomei - vicepreside istituto d'istruzione superiore “P.Canonica” di Vetralla (VT)


Tonino Longo, segretario UIL scuola di Viterbo: “ Sembra assurdo ma io mi appello a Fini, che forse è l'unico uomo di Stato, o uno dei pochi, che ha molto a cuore lo Stato repubblicano. Perché questi tagli violenti, questa umiliazione continua del pubblico impiego ed in modo particolare nel mondo della scuola? Questa scuola resa ogni giorno sempre più povera di mezzi, di personale. Forse è un progetto politico? Mi fa schifo come cittadino. Come sindacato devo ovviamente contrappormi. Io mi auguro, penso, credo che la maggioranza di noi cittadini desideri una scuola pubblica statale efficiente. […] Caro Tremonti, come fai te il ministro è capace chiunque, anzi, forse mia moglie lo fa decisamente meglio.”

Alberto Lilloni. UIL scuola di Viterbo: “La scuola è stata già fortemente penalizzata dalla manovra triennale di Tremonti del 2008. Otto miliardi di euro in tre anni di tagli al settore scuola. Per quanto riguarda l'ultima manovra, Berlusconi e Tremonti a parole avevano assicurato che non avrebbero messo le mani nelle tasche del pubblico impiego, in realtà, vedendo oggi come è articolata questa manovra, sappiamo che dal settore del pubblico impiego dovranno derivare oltre 6 miliardi di euro di risparmi. […] Avremo una fortissima penalizzazione economica, perché vengono congelati per tre anni tutti i contratti, e ricordo che lo scorso anno era stato stipulato l'accordo sul nuovo modello contrattuale. E vengono bloccati tutti gli automatismi. […] È quindi un qualcosa di molto diverso da quello che ci era stato raccontato prima, un qualcosa che per noi è inaccettabile.”

Sul contenzioso precari, Massimo Pistilli, consulente legale UIL di Viterbo: “Attualmente la UIL scuola di Viterbo è diventata una sorta di avanguardia, perché abbiamo avuto sentenze positive per circa 150 casi. Stiamo parlando chiaramente di risarcimento del danno per abuso del precariato. Peraltro questo contenzioso è diventato un fatto nazionale, come era anche presumibile, perché la questione si è allargata in tutta Italia. È mia opinione che questa può essere un'opportunità per concludere finalmente questa piaga endemica dell'abuso del precariato nella scuola, la cattiva abitudine di utilizzare lavoratori precari per ricoprire posti che sono vacanti in organico.”

Rossana Ugolini, docente dell'istituto comprensivo di Montefiascone: “Io sono fortemente preoccupata, per diversi motivi, non per ultimo, e forse ritengo che sia anche il più importante, è il fatto che la scuola non sia più un'istituzione. […] Io sono un'insegnante a tempo indeterminato e mi trovo nella situazione di perdente posto. […] Bisogna evitare di pensare a fare la guerra del singolo. Qui c'è da iniziare a pensare che questa situazione la si deve affrontare insieme, perché è una situazione che avrà un effetto domino.”

Carla Brizi, vicepreside della scuola media “P. Egidi” di Viterbo: “Si sente il peso della riduzione economica, senz'altro. Il fondo d'istituto non arriva mai o è sempre inadeguato, e quindi c'è una situazione molto critica, perché logicamente dobbiamo affrontare problemi come quelli relativi alla copertura delle supplenze, e non riusciamo a farlo in modo funzionale. […] Sono circa 37 anni che sono nel mondo della scuola e questo è veramente il periodo più difficile.”



NEL CORSO DELLA PUNTATA

Nel corso della puntata abbiamo ripreso le immagini della settima edizione della “festa della primavera” organizzata dal sindacato UIL scuola di Viterbo.



Viterbo Veritas è un programma di inchiesta giornalistica e libera informazione ideato e realizzato dal giornalista Daniele Piovino, con la collaborazione per le riprese e il montaggio di Paolo Lanzi.

Per sintonizzarsi sull’emittente Retesole (Lazio, Umbria, Toscana):
Viterbo e provincia: canale 51 oppure 57
Digitale terrestre canale 24

In onda Venerdì Ore 21:10
In replica Sabato ore 20:15 - Domenica ore 21:55 sull'emittente TV e Web TV Retesole

Per seguire la puntata dal web in streaming, cliccare (NEI GIORNI E ORARI INDICATI) sul seguente link: http://www.retesole.it/streamingRM.html

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569