CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 10/04/2010
TARQUINIA: ARRESTATO IN FLAGRANZA CITTADINO RUMENO PER CORRUZIONE DI MINORENNI, NONCHÉ TARQUINIESE PER EVASIONE DAGLI ARRESTI DOMICLIARI.
TARQUINIA: ARRESTATO IN FLAGRANZA CITTADINO RUMENO PER CORRUZIONE DI MINORENNI, NONCHÉ TARQUINIESE PER EVASIONE DAGLI ARRESTI DOMICLIARI.

L’INCESSANTE ATTIVITA’ DI PREVENZIONE E CONTRASTO, POSTA IN ESSERE DAL PERSONALE DEI MILITARI DELL’ARMA DI TARQUINIA E DAI MILITARI DELL’ALIQUOTA RADIOMOBILE DEL NORM DELLA COMPAGNIA DI TUSCANIA, HA PERMESSO DI ARRESTARE, IN FLAGRANZA DI REATO:

1. UN CITTADINO RUMENO DI ANNI 37, RESIDENTE A TARQUINIA, GIÀ NOTO ALLE FORZE DELL’ORDINE PER REATI SIMILI ED ALTRI, PERCHÉ, DOPO ESSERSI AVVICINATO AGLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE, ALL’ORARIO DI USCITA, ALLA LORO PRESENZA SI DENUDAVA, COMPIENDO CHIARI ATTI DI LIBIDINE. ANALOGO REATO ERA STATO COMPIUTO SEMPRE DALLA STESSA PERSONA POCHI GIORNI PRIMA IN QUANTO, IN EVIDENTE STATO DI EBBREZZA ALCOLICA, CREAVA DISTURBO E MOLESTIE AD ALCUNI PASSANTI MOSTRANDO, PER ULTIMO, ALL’INTERNO DI QUEL BAGNO PUBBLICO, I PROPRI GENITALI AD UNA RAGAZZA DEL POSTO. I CARABINIERI, NOTATA LA PRESENZA DELLO STRANIERO NEI GIORNI SCORSI NEI PRESSI DELLE SCUOLE, ATTUAVANO MIRATI SERVIZI DI VIGILANZA ANCHE IN ABITI CIVILI, CHE PORTAVANO AL DEFINITIVO ARRESTO;

2. UN 23ENNE DI TARQUINIA PERCHÉ, A SEGUITO DI CONTROLLO DELLE PERSONE SOTTOPOSTE AGLI ARRESTI DOMICILIARI, NON VENIVA TROVATO IN CASA MA NELLA PUBBLICA VIA, INTENTO A RIENTRARE NELLA PROPRIA ABITAZIONE MENTRE CERCAVA DI NON FARSI VEDERE DAL PERSONALE OPERANTE. ALLO STESSO, GIA’ SOTTOPOSTO ALL’OBBLIGO DI FIRMA PRESSO QUEL COMANDO STAZIONE VENIVA PRESCRITTA LA MISURA DEGLI ARRESTI DOMICILIARI IN QUANTO NON OTTEMPERAVA ALLE DISPOSIZIONI DELL’AUTORITA’ GIUDIZIARIA.


Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569