CORSO DI LINGUA INGLESE
GRATUITO
Metodo Patrizia Coppa
Cliccami...

data: 06/04/2010
TARQUINIA - Un presidio permanente dell’ispettorato del lavoro e della sicurezza della ASL in cantieri di queste dimensioni.
Un presidio permanente dell’ispettorato del lavoro e della sicurezza della ASL in cantieri di queste dimensioni.

Questa la proposta del sindaco di Tarquinia, Mauro Mazzola, al termine dell’incontro che si è svolto a Civitavecchia in cui si è deciso di sospendere la produzione della centrale Enel di Torrevaldaliga Nord finchè non sarà chiarito cosa sia successo e cosa abbia travolto e ucciso il giovane tarquiniese e non si sia fatto un controllo accurato e capillare sulle norme di sicurezza.

Il sindaco di Tarquinia ha partecipato all’incontro che si è tenuto oggi presso il Comune di Civitavecchia dove si è deciso, di comune accordo con il Sindaco di Civitavecchia, Moscherini, di sospendere la produzione della centrale Enel

Durante l’incontro il Sindaco di Tarquinia ha proposto l’istallazione di un presidio permanente dell’ispettorato del lavoro e della sicurezza in cantieri di queste dimensioni perché non si debbano più verificare orrori di questo genere.

Ribadisce, inoltre, quanto sia necessario, ora più che mai, ottenere, per i Sindaci dei Comuni confinanti con quello sede dell’insegnamento energetico, i poteri di ordinanza per il fermo della produzione in caso di emissioni superiori alla norma e in caso di gravi avvenimenti come questo appena accaduto.

Mazzola prosegue affermando che il Comune di Tarquinia si costituirà parte civile perché questo non è un solo un gravissimo lutto familiare ma il cordoglio di un’intera comunità e, fuori dai localismi, dell’universale categoria dei lavoratori.

Questo atto servirà per continuare a seguire la vicenda, al fianco della famiglia, fino in fondo e per potere partecipare attivamente ai tavoli istituzionali per il controllo della sicurezza.

Patrizia Coppa
Direttore responsabile

REG. TRIB. VT N°01/08
 

Studio Pubblicitario Viterbese S.r.l. - Via Tommaso Carletti, 35 - 01100 Viterbo - P.Iva 01416820569